Categorie
Design Didattica

Come fare le slide per la didattica online

La didattica online coglie la maggior parte di noi impreparati. Abbiamo tutto ciò che ci serve: contenuti, oratoria, software, eppure a fine lezione ci resta un po’ di amaro in bocca, abbiamo la sensazione che qualcosa non abbia funzionato.

Uno dei problemi della didattica online attraverso le lezioni pre-registrate è che ci vengono a mancare l’interattività e la possibilità di guardare i volti dei nostri interlocutori per capire se dobbiamo ripetere, riformulare, approfondire …

Possiamo però migliorare l’efficacia della nostra lezione ridisegnando le slide e trasformandole in strumenti di studio più efficaci delle presentazioni tradizionali che usiamo  a lezione.

didattica online classica
Slide di una lezione tradizionale

Per farlo ripensiamo completamente la struttura della presentazione che non sarà più una sequenza lineare di slide, dove un argomento viene “spalmato su più slide”, ma andrà riorganizzata in schede.

Ogni scheda sarà dedicata a uno specifico argomento e dovrà contenere tutte le informazioni necessarie.  In questo modo lo studente potrà visionare le diverse schede nell’ordine che preferisce e accedere direttamente dalla scheda ai diversi livelli di approfondimento e alle esercitazioni.

La struttura della slide per la didattica online

La slide per la didattica online si compone di due sezioni, una con una sintesi dei contenuti e una dedicata alle attività di studio.

didattica online nuova
Slide con diversi livelli di approfondimento
La sezione con i contenuti

In questa sezione disponiamo i contenuti testuali in tre livelli:

  • Titolo che identifica chiaramente l’argomento trattato nella scheda
  • Sottotitolo che dà una prima definizione sintetica del contenuto
  • Descrizione del contenuto della scheda con il focus su ciò che è fondamentale sapere per lo studente, il messaggio chiave che deve guidare lo studio.

A destra del testo si potrà inserire un’immagine esplicativa per aiutare la comprensione del testo

La sezione con le attività

Tracciamo una linea di separazione verticale e, a sinistra della scheda, inseriamo i link alle varie attività: rivedere il video della lezione, accedere a materiali di approfondimento, esercitazioni, video …

Attenzione però, non limitiamoci a copiare e incollare il link, ma scriviamo il testo dell’azione da compiere (es. scarica i materiali) e colleghiamo il link al testo. Se possibile aggiungiamo anche un’icona che visualizzi l’azione da compiere. Chi usa una versione recente di Power Point trova il catalogo delle icone scaricabili (e ricolorabili) nel  menu “inserisci”

Rielaborando in questo modo le slide forniremo agli studenti uno strumento più fruibile e completo della tradizionale presentazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *